Stelle dell’arte venerdi 6 Aprile

pubblicato in: le stelle dell'arte | 0

Nella storia dell’arte esistono tanti autoritratti degni di nota, si potrebbe addirittura parlare di una vera e propria ” storia dell’ autoritratto”.

Nella puntata settimanale de Le stelle dell’arte” ci occuperemo di due opere in tal senso molto interessanti, diversissime fra loro perchè, tra l’altro, appartenenti a due epoche molto lontane.

La prima opera che analizzeremo si chiama SELF di MARC QUINN , ed è costituita da un calco del volto dell’artista riempito con alcuni litri del suo stesso sangue. Si tratta di un’ opera per certi aspetti rivoluzionaria, in un primo tempo scioccante ma, se meditata più a lungo, intrisa di pregnanza sostanziale. Probabilmente allude sia alla vita che alla morte.E,  fatto da non dimenticare, Marc Quinn ne realizza una versione ogni cinque anni (la prima è del 1991).

La seconda opera è un classico dell’arte rinascimentale e uno degli esempi più famosi del cosiddetto “manierismo” del PARMIGIANINO. Proprio per questo però non è assolutamente banale, anzi . Si tratta dell’ AUTORITRATTO ENTRO UNO SPECCHIO CONVESSO, è del 1524 circa e si trova a Vienna. Raffinatissimo e prezioso, rappresenta un Parmigianino giovane e riccamente vestito. Niente sangue qui, ma altrettanta bellezza artistica.

        

https://www.spreaker.com/user/radioliberamente/stelle-dellarte-venerdi-6-aprile